registration





Verrà spedita una password via e-mail.

A Roma si incontrano i leader di domani

Oltre 300 giovani leader da tutto il mondo, per 107 Paesi e sei continenti rappresentati, più di 4mila studenti romani coinvolti. Queste sono soltanto alcune delle cifre che caratterizzano il 51° Global leaders’ summit organizzato da Aiesec, la principale organizzazione internazionale non profit di studenti universitari, che, tra i suoi componenti, annovera nomi come Bill Clinton e Martti Ahtisaari, premio Nobel per la pace 2008. Il summit, ospitato per la prima volta in Italia nella storia dell’associazione, si terrà dal 17 al 26 febbraio con vari eventi negli atenei romani: incontri aperti al pubblico, panel discussion, workshop, momenti di business networking. Il tutto con un focus: il confronto sulle tematiche di diversità e sostenibilità. “Activating diversity” è il motto dell’evento di apertura che si terrà all’Università La Sapienza il 17 febbraio. Tra le aziende e le organizzazioni che hanno confermato la propria partecipazione vi sono Deloitte, Alcatel-Lucent, PwC, Worldbank, European Commission e molte altre. Le principali linee guida degli incontri si svolgeranno in quattro tavole rotonde: Innovation through diversity, con Vodafone, Capgemini, Fondazione internazionale Don Luigi Di Liegro e ministero per la Pubblica amministrazione e innovazione; A migration driven-market, con L’Or

Share

On febbraio 2nd, 2009, posted in: News università by
No Responses to “A Roma si incontrano i leader di domani”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus