registration





Verrà spedita una password via e-mail.

A Roma i collegi li progettano gli studenti

Sono stati premiati oggi da Renato Guarini, rettore dell’Università La Spienza di Roma, i vincitori di “A qualcuno piace Campus”, il concorso di idee per la realizzazione di una residenza universitaria di 400 posti che, dall’autunno 2007, ha coinvolto 38 gruppi di studio per un totale di 180 candidati tra studenti e giovani laureati dell’ateneo romano.

Tutte le proposte sono state giudicate “forti e motivate” dalla commissione presieduta dal prorettore all’urbanistica Roberto Palombo e sono stati premiati tre progetti per la categoria studenti e due per la categoria giovani laureati con un assegno di 2.000 euro ciascuno.

Nella maggior parte dei progetti, gli spazi per la didattica sono stati nettamente separati dalle zone residenziali a cui sono stati dedicati edifici rispettosi dell’armonia urbanistica del territorio sul modello dei borghi medievali, formati da nuclei di abitazioni sparsi ma molto raccolti e separati da stradine e piazzette a misura d’uomo, pensati come spazi di incontro e di socializzazione. Le proposte offrono anche soluzioni innovative nell’uso e nella combinazione dei materiali. Alcuni modernissimi, sono mutuati dal settore navale o aeronautico; strutture in metallo a supporto di pannelli solari e infrastrutture high tech, altri più tradizionali come il tufo, la pietra  e il legno. Tutto comunque all’insegna del risparmio energetico: costruzioni progettate per sfruttare al meglio l’energia naturale, edifici orientati sul territorio con strati di pareti di materiale isolante, circondati da alberi e spazi verdi.

 
Per approfondire è possibile visitare il sito:
http://www.uniroma1.it/studenti/agenda/idee2.php  

Share

On febbraio 22nd, 2008, posted in: News università by
No Responses to “A Roma i collegi li progettano gli studenti”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus