registration





Verrà spedita una password via e-mail.

A lezione “twittando”

I social network protagonisti della vita studentesca. Ve ne avevamo parlato qualche giorno per un altro aspetto, quello del curriculum vitae su Facebook (potete leggerne qui). In questo caso cambia il contesto, si tratta di Twitter, ed anche l’esperienza.
Per capire quanto ormai la rete sia diventata protagonista, non solo del tempo libero, ma anche della quotidianità accademica, ecco che arriva l’esperienza degli allievi della quarta edizione del master in “Lean Management”, organizzato dalla fondazione Cuoa. I giovani masterizzati sperimentano in prima persona la tecnologia del social network e l’opportunità di aumentare la contaminazione dell’apprendimento utilizzando questo efficace strumento del web. Come? Ogni alunno, provvisto di un profilo personale aperto su Twitter, può lavorare attraverso il sito per verificare l’effettiva capacità di creare interesse per ciò che si twitta .
Il progetto nello specifico prevede che, dopo o durante ogni lezione, gli allievi pubblichino dei messaggi nel proprio profilo in cui comunicare ai propri follower i concetti più interessanti emersi durante la lezione. Considerazioni, provocazioni, aspetti legati alle sensazioni vissute a lezione a contatto con compagni o professori, esperienze e commenti. Ogni post è etichettato con dei tag fissi, definiti all’interno del progetto e dei tag specifici sull’argomento del giorno. Per svolgere al meglio questa originale iniziativa, è stata predisposta un’area speciale dedicata all’interno della fondazione, che ospita un tabellone esplicativo del progetto, la bacheca per la comunicazione interna e uno schermo per monitorare il flusso dei tweet.
A conclusione del progetto sarà stilata una graduatoria degli allievi e dei risultati ottenuti con possibili premi formativi e azioni di live tweet. Per la classifica si terrà conto del numero dei tweet postati da ogni allievo e del numero dei retweet o delle menzioni. Inoltre, durante ogni lezione il docente potrà votare il miglior tweet inserito, consentendo all’allievo non solo di guadagnare un punto in più, ma anche di condividere con i propri compagni d’aula l’aspetto e l’attività maggiormente formative.

Share

On maggio 27th, 2011, posted in: News università by
No Responses to “A lezione “twittando””
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus