registration





Verrà spedita una password via e-mail.

A lezione di storia con Anne Applebaum

Da Stalin a Putin, dai Gulag all’assassinio di Anna Politkovskaja. Un percorso di repressione dei diritti civili che attraversa tutta la storia della Russia dagli anni venti del ’900 ad oggi. Ne parlerà all’università di Verona Bebbe Severgnini, editorialista del Corriere della Sera e scrittore, con Anne Applebaum, storica e giornalista del Washington Post che nel 2004 ha vinto il premio Pulitzer grazie al libro Gulag. Storia dei campi di concentramento sovietici. L’appuntamento è per giovedì 14 maggio alle 17,30 nell’aula magna dell’ateneo scaligero (Polo didattico “G.Zanotto”).
Il libro della Applebaum è considerato il primo studio sui Gulag realizzato basandosi su documenti d’archivio. Gulag che non erano solo strumenti di repressione, ma anche la base dell’industrializzazione a “tappe forzate” del Paese nell’epoca staliniana. In particolare, la scrittrice americana ricostruisce il sistema sovietico dei campi, dalla sua nascita subito dopo la Rivoluzione d’Ottobre al suo smantellamento negli anni Ottanta.

Share

On maggio 11th, 2009, posted in: News università by
No Responses to “A lezione di storia con Anne Applebaum”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus