registration





Verrà spedita una password via e-mail.

2007 fuga dalla Bocconi?

Il 30 per cento dei laureati triennali lascia la Bocconi dopo la laurea. Lo ha detto il responsabile del Placemet dell’ateneo commerciale, Alessandro Ciarlo, intervenendo, a Milano, al workshop del progetto Stella,  lo studio statistico degli atenei lombardi, presentato stamani nella sede di Assolombarda, presente il sottosegretario all’Università, Luciano Modica.
Ciarlo ha spiegato che “fra i laureati triennali 2005, su 100 laureati, 7,5 si orientavano verso il lavoro, altrettanti uscivano per iscriversi a corsi di laurea specialistici presso altri atenei, mentre circa l’85 per cento rimaneva in Bocconi per fare il +2”. In totale, i triennalisti in uscita, per lavoro o per studio, erano circa 15 su 100.
Fra i laureati triennali degli anni successivi", ha detto Ciarlo, "i laureati che escono dopo il 3, sono circa il 30 per cento". Non è ancora chiaro se i 30 bocconiani in uscita, vadano verso altri atenei o verso il lavoro.
Il dirigente della Bocconi ha anche rivelato che gli studenti dell’ateneo di Via Sarfatti ricorrono massicciamente (circa 8 su 10) alle strutture universitarie per cercare lavoro e nel 40 per cento dei casi si occupano grazie alle attività di placement.
Info: http://stella.cilea.it

Share

On ottobre 12th, 2007, posted in: News università by
No Responses to “2007 fuga dalla Bocconi?”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus