registration





Verrà spedita una password via e-mail.

UniNa: in master gli ingegneri del futuro

Systems Engineering Approach for Advanced Materials Application in Aeronautics - "SEAMIAero" e Emerging Technologies for Construction – “ETeC”: ecco i nomi dei due master di II livello organizzati dalla Facoltà di Ingegneria dell’università federico II di Napoli, gratuiti, destinati complessivamente a 30 giovani laureati campani, 15 per Corso, a forte carattere internazionale su tematiche relative ai settori occupazionali ritenuti più ricettivi del mercato del lavoro territoriale e, soprattutto, considerati strategici per il futuro sviluppo economico e sociale del territorio regionale campano.
EteC, in particolare, ha l’obiettivo di formare esperti nel campo delle nuove tecnologie per le costruzioni, con particolare riferimento alla protezione dai terremoti, ai nuovi materiali strutturali, al recupero e rinforzo delle costruzioni esistenti (anche di interesse storico-monumentale), ai sistemi innovativi di controllo della risposta strutturale, alle nuove tecniche di monitoraggio e di diagnostica, alle tecnologie avanzate nell’ingegneria delle fondazioni e degli scavi, all’ingegneria geotecnica sismica ed all’ingegneria del vento.
Il Master prevede l’acquisizione di 101 cfu ed è svolto in collaborazione con l’Università della California a Berkeley (USA), l’Università della Scienza e della Tecnologia del Missouri a Rolla (USA) e l’Istituto Indiano di Tecnologia di Madras (India).
Per entrambi i master, la data di scadenza per la presentazione delle domande è venerdì 18 giugno, alle ore 12:00. Ulteriori informazioni inerenti l’organizzazione ed i requisiti di ammissione sono contenuti nel bando scaricabile su http://www.news.unina.it/pdf/8855.pdf .
Share

On giugno 8th, 2010, posted in: Master & Corsi by
No Responses to “UniNa: in master gli ingegneri del futuro”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus