registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Questione di… Interior design

“Le persone vivono tutti i giorni le loro relazioni umane dentro a dei contenitori: fare interior design vuol dire pensare, oltre agli stati emotivi, anche al contenuto, ai progetti e alle idee.” Ha esordito così Giorgio Grandi, il coordinatore del master Ied in Interior design, che inaugura il primo workshop progettuale.
Il tema del laboratorio sarà lo showroom e i partecipanti avranno a disposizione sei settimane per reinventare il senso dell’esposizione nello spazio. Con un approccio trasversale, dovranno progettare un’aula secondo quattro aree di approfondimento: light, space, forniture e material.
La natura della sperimentazione potrà essere decisa da ciascuno studente in maniera del tutto autonoma e personale, in modo da stimolare aperture a nuovi percorsi e possibilità.
“Scegliere Interior design è una decisione che va pensata e approfondita con se stessi.” – continua Grandi nell’intervista – “Vuol dire capire la relazione tra spazi e persone, cogliere le motivazioni e andare dentro le cose”. Insomma, si tratta di una sfida a tutto tondo per chi aderirà.
In bocca al lupo, interior designers!

{mosimage}

Share

On aprile 21st, 2011, posted in: Master & Corsi by
No Responses to “Questione di… Interior design”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus