registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Nuovi piani di sviluppo per l’Accademia del Lusso

“Per capire come sia possibile realizzare un master di lusso e design, concetti che prima non si consideravano compatibili, è necessario ridefinire l’idea contemporanea di “lusso”. Con queste parole, Cristina Morozzi, critica del design, descrive il contenuto più prezioso che l’Accademia del Lusso vuole trasmettee ai suoi allievi. Il lusso contemporaneo non è un lusso barocco, pieno di fasti e di sprechi ma di un lusso che ha bisogno in primo luogo di tempo; il tempo speso nel realizzare i prodotti, quando si parla di eccellenza si deve pensare al ritorno del lavoro fatto a mano, il design sta perdendo questa capacità. Ricco può essere anche un prodotto realizzato con materiali poveri. I fratelli Campana sono due designer brasiliani che lavorano a mano materiali poveri. Il lusso è cultura: Internet è solo informazione. La cultura, il tempo che serve a capire una cosa, a impararla, a vederla da un altro punto di vista; questo è il lusso di oggi.

{mosimage} {mosimage}
Fernando e Umberto Campana. Accanto, una loro creatura: la Panda Chair

Stefano Peschina, direttore generale dell’accademia descrive i nuovi obiettivi che l’Accademia perseguirà a partire da settembre 2008. In questi due annil’accademia ha operato nel campo della moda. Da settembre partirà con un programma di Design. Un design concepito come capacità di progetto. L’accademia ha due sedi a Milano, una a Roma e una a Palermo. E poi in Spagna a Madrid e a Belgrado. In tutte queste sedi ci interessa dare con una mano per ricevere con un’altra. Non c’è il timore di regalare niente a nessuno purch

Share

On luglio 8th, 2008, posted in: Master & Corsi by
No Responses to “Nuovi piani di sviluppo per l’Accademia del Lusso”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus