registration





A password will be e-mailed to you.

Diventare Cultural Facilitator

Identità, creatività e territorio. È questa la formula e il titolo del master promosso dalla Città Studi di Biella, in collaborazione con  l’Università degli studi del Piemonte Orientale, con la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e da quest’anno anche con la rinomata Università degli studi di Scienze gastronomiche di Pollenzo.

Giunto con successo alla terza edizione il master mira a formare Cultural Facilitators: nuove professionalità dirigenziali, capaci di operare in modo innovativo sia nel pubblico sia nel privato, specializzate nel trasferimento dei patrimoni culturali collocati sul territorio in progetti produttivi e creativi.

Coniugare creatività personale e capacità di rielaborare in forma innovativa progetti legati al territorio: il master sarà volto quindi a formare operatori economici, culturali e gestionali in grado di lavorare nell’impresa, nei servizi, negli enti locali, capaci di cogliere e valorizzare le risorse umane, intellettuali e materiali presenti in uno spazio antropologico e geografico, per arricchire le potenzialità produttive del territorio.

Le lezioni si svolgeranno nel moderno campus universitario di Città Studi a Biella, progettato da Gae Aulenti, e saranno tenute da massimi esperti, non solo accademici, nel campo dell’antropologia, dei beni culturali, della comunicazione, del turismo, dell’economia e delle enogastronomie.

Ecco le novità di quest’anno: una stretta collaborazione con l’Università degli studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, nota a livello mondiale; un’implementazione dei contenuti della didattica con 60 crediti formativi universitari articolati in 3 aree di insegnamento (patrimoni culturali, economia e territorio, territorio e «saperfare») ed in un’area specifica per i laboratori; orari più flessibili e lezioni organizzati in moduli di 10 giorni ogni mese, per favorire la frequenza degli studenti lavoratori e fuori sede.

Sarà invece mantenuta la formula vincente della presenza di tutor di settore e dello svolgimento di visite e di testimonianze culturali.

Iscrizioni devono pervenire entro l’11 dicembre 2006. L’inizio dei corsi a gennaio 2007.

www.unibiella.it

Share

On novembre 9th, 2006, posted in: Master & Corsi by
No Responses to “Diventare Cultural Facilitator”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus