registration





Verrà spedita una password via e-mail.

A lezione da Pedrini e Godano

Di solito, tra le domande da farsi prima di accedere ad un master universitario c’è quella che riguarda la longevità del corso in questione. Ebbene in questo caso, i dubbi sono pochi. Sono aperte infatti le iscrizioni per l’undicesima edizione del master, organizzato dall’università Cattolica di Milano, in “Comunicazione Musicale”, uno dei primi corsi universitari post-laurea dedicato al mondo dell’industria della musica e dei media, che anche quest’anno conferma la formula tra artisti (Omar Pedrini e Cristiano Godano tra i prof d’eccezione), operatori del settore e docenti universitari per formare a 360° i professionisti della musica di domani.
Tra le particolarità del master, oltre allo scambio di esperienze con grandi artisti del settore, laboratori sulle professioni della musica, lezioni su discografia, media, musica live, marketing, fino alle nuove frontiere della distribuzione digitale e del mobile.
La validità del corso ha permesso, tra l’altro, negli anni di portare le percentuali di placement tra il 66% e il 90%, a soli sei mesi dal termine delle lezioni, attraverso l’organizzazione di 200 stage tra etichette discografiche, media musicali, uffici stampa e promoter.
Volete saperne di più? Il 7 luglio alle ore 17.00 all’interno dell’open day dedicato ai master della Cattolica, presso la sede di Via Carducci 28/30 (aula C115), verrà presentata l’edizione 2011/2012, in partenza a novembre. Infatti il termine per la presentazione delle domande di ammissione è il 14 ottobre. Le selezioni si svolgeranno il 20 e 21 ottobre, mentre le lezioni avranno inizio il 7 novembre. Le lezioni si svolgeranno presso la sede di Milano dell’UniCatt in orario pomeridiano.
Tutte le info, intanto, potete reperirle cliccando su http://almed.unicatt.it/it/master/comunicazione_musicale

Share

On giugno 24th, 2011, posted in: Master & Corsi by
No Responses to “A lezione da Pedrini e Godano”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus