registration





A password will be e-mailed to you.

Qui il mio erasmus

Giorgio Innocenti, romano, ha 23 anni e studia Scienze della comunicazione alla Sapienza. È arrivato a Bucarest nel 2002 con un programma Erasmus. Pensava solo a divertirsi, ma poi ha conosciuto la realtà dei bambini di strada (circa 2mila che vivono tra i viali, i parchi e i canali sottorreanei della città) e ha deciso di dedicarsi a loro. Grazie al programma europeo Leonardo, ora lavora per un’organizzazione umanitaria, Save the Children.
Incontriamo Giorgio in strada Bucur, settore 4 di Bucarest, nella sede della Fondazione Parada: è l’associazione più famosa tra quelle che si occupano dei bambini di strada, creata dal francese Miloud Oukili che ora porta i ragazzi in giro per il mondo con spettacoli di clownerie. E qui Giorgio ci ha raccontato la sua esperienza di studente stregato da una realtà sociale difficile, distante da ogni luogo comune. «Arrivai a Bucarest due anni fa, in autunno. Avevo 21 anni, avevo chiesto una borsa Erasmus per la Romania perch

Share

On settembre 7th, 2005, posted in: Estero by
No Responses to “Qui il mio erasmus”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus