registration





Verrà spedita una password via e-mail.

In Florida un reality universitario

Gli Stati Uniti cercano di combattere il problema dell’obesità, in questi giorni la first lady Michelle Obama ha addirittura lanciato "Let’s move" una campagna contro il problema, ormai così diffuso da divenire proccupante, dell’obesità infantile.
Anche le università cercano di dare una mano allo stato e al popolo dei "sovrappeso".

“Più perdi peso, più guadagni”: la South Florida University ha lanciato l’iniziativa tra i suoi studenti per promuovere un’alimentazione sana.
USF Center for Leadership e Civic Engagement ha stretto una partnership con il Centro Benessere e divertimento Campus per realizzare The Biggest Loser Pound for Pound Challenge, un programma di sei settimane ispirato all’omonimo programma televisivo della NBC.
L’iniziativa, che ha preso il via il 21 gennaio, proseguirà fino al 3 marzo.
Il programma dona 14 centesimi di dollaro per ogni libbra di peso persa.
Ma in questo caso i soldi non vanno al partecipante ma vengono donati in beneficenza alla banca del cibo Feeling America che aiuta le famiglie in forti difficoltà economiche (si stima che almeno un americano su otto soffra la fame).
Studenti e dipendenti dell’ateneo si prestano a partecipare al “reality” grazie al quale miglioreranno il proprio aspetto fisico e il proprio stato di salute e daranno una mano a chi ne ha bisogno. Un aiuto per se stessi e per gli altri.
Share

On febbraio 10th, 2010, posted in: Estero by
No Responses to “In Florida un reality universitario”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus