registration





A password will be e-mailed to you.

Diritto di

Ragazze, da domani tutte a lezione con il «turban»! Accade nella laica Turchia, dove, a breve, le studentesse universitarie saranno libere di scegliere se indossare o meno il tradizionale velo islamico (il turban per l’appunto). Il Partito per la giustizia e il benessere del premier filo-islamico Recep Tayyip Erdogan e il gruppo nazionalista Mhp, formazione chiave dell’opposizione, hanno infatti raggiunto un accordo per abrogare l’attuale divieto di portare il velo negli atenei. Proteste da parte dell’elite laica, della quale fanno parte anche i rettori universitari, che considerano il divieto vitale se si vuole mantenere una separazione netta tra Stato e religione. Il primo ministro, che tra l’altro ha moglie e figlie rigorosamente «velate», sostiene invece di agire nel rispetto dei diritti umani, in un paese dove ben due terzi delle donne girano a capo coperto. In base all’intesa, saranno modificati gli articoli 10 e 42 della Costituzione, che riguardano rispettivamente l’eguaglianza di ogni cittadino di fronte alla legge e il diritto di tutti a ricevere un’istruzione. Stando agli analisti, la mossa potrebbe scatenare nuove tensioni in Turchia, principale candidata all’ingresso nell’Unione europea.

Share

On gennaio 25th, 2008, posted in: Estero by
No Responses to “Diritto di”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus