registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Assaggia l’America

Quasi mille matricole “made in Italy” per i colleges americani. Lo rivela Campus in edicola domani.
Il magazine riporta i dati dell’Istute of international education-Iio, l’ente statunitense preposto alla cura degli studenti stranieri, secondo i quali l’Italia è al settimo posto fra i paesi europei per studenti inseriti nel sistema formativo a stelle e strisce.
Per l’anno accademico 2007/2008, complessivamente si tratta di 3.535 studenti, di cui appunto 944 diplomati che vanno oltre Oceano a conseguire una degree o anche un bachelor, vale a dire una laurea, a stelle e strisce. Nell’anno accademico precedente erano stati 874 gli italiani che erano andati a iscriversi nei colleges americani. Molto più numerosi, 1.874 (in leggero aumento rispetto all’anno precedente) gli italiani provvisti di laurea arrivati negli atenei degli States per conseguire in genere un phd, ovvero un titolo di phil doctor, attraverso corsi la cui durata varia da uno a tre anni. Completano la pattuglia di chi studia aldilà dell’Atlantico anche 415 italiani che seguono master o più in generale Mba e 302 che fanno formazione generica in aziende come stage o intership. Dati entrambi in forte controtendenza con l’anno precendente, quando i primi erano appena 274 e i secondi 411.Per contro, secondo i dati Iio (riferiti però al 2006), sono 27.831 i giovani americani che studiano in Italia, anche se prevalentemente nelle numerose sedi italiane degli atenei americani oltre che nelle nostre università per stranieri (Siena e Perugia) o nelle altre che hanno in piedi accordi scambio.In questa classifica, l’Italia segue la Gran Bretagna (32.705) ma precede la Spagna (24.005) e la Francia (17.233).
Campus, che dedica al fenomeno la copertina con il titolo Laurea Usa? Yes you can, offre alle aspiranti matricole americane una guida al sistema formativo di quel Paese con info utili, consigli e soprattutto l’esperienza di chi sta attualmente studiando in America. Un particolare focus è dedicato alla Fulbright Commission, organizzazioni di cooperazione culturale, che invia ogni anno decine di italiani a studiare o a far ricerca negli Usa, sostenendoli con borse di studio.

Share

On dicembre 16th, 2008, posted in: Estero by
No Responses to “Assaggia l’America”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus