registration





Verrà spedita una password via e-mail.

4.275: studenti italiani d’America

Sono in tutto 671.616 gli studenti internazionali che nell’anno accademico 2008/2009 hanno scelto gli Stati Uniti per iniziare, perfezionare o specializzare il proprio percorso di studi accademici. Con un aumento percentuale rispetto all’anno precedente pari all’8 per cento (quando erano 623.805), dato assai significativo se si pensa che corrisponde all’aumento percentuale più importante dal 1980 ad oggi.
A fornire il quadro della situazione per quanto riguarda la mobilità internazionale negli Usa è il rapporto annuale Open Doors, pubblicato dall’Institute of International Education (Iie) con il supporto dell’Ufficio Affari culturali ed Educazione del Dipartimento di Stato americano, che ha tenuto conto di circa 3 mila istituti di istruzione superiore di ogni tipo e dimensione, per quanto riguarda gli studenti internazionali di tutti i livelli di studio (under-graduate, graduate, non degree, Optional Training Program).
Tra i tantissimi dati che il rapporto permette di valutare, quello che ci interessa più da vicino è il numero degli studenti italiani che hanno scelto di volare alla volta degli Stati Uniti. Ebbene, il Belpaese, fuori dalla top 25 per un soffio, ha portato nell’anno accademico 2008/2009 ben 4.275 studenti, con uno degli aumenti percentuali più alti in assoluto rispetto all’anno precedente, ben il 20 per cento in più.
Analizzando i dati che riguardano gli studenti italiani si può vedere come siano stati 1.033 gli under graduate (studenti della nostra laurea triennale), 2.336 graduate (la nostra laurea specialistica, pari al 54,6 per cento della truppa italiana), 649 non degree (non laureati, magari iscritti a corsi di lingua) e 257 Opt (ovvero il programma destinato a coloro che stanno per finire di frequentare un master, incluso un LL.M).
Dunque un giovane italiano su due, terminata la prima parte degli studi nel proprio Paese, decide di andare negli States per il post laurea, con la convinzione che il titolo lì ottenuto possa portare a maggiori opportunità da spendere nel mondo del lavoro. Quali le aree disciplinari maggiormente popolate di studenti italiani? Business e Management, Ingegneria e Matematica e Informatica, tra le più scelte, in generale, dagli studenti di tutto il mondo.
Ma quali sono i paesi che maggiormente influiscono sui programmi di mobilità in America? Nella top ten, sul gradino più alto, per l’ottavo anno consecutivo l’India (103.260 studenti, pari ad un aumento del 9 per cento rispetto all’anno precedente), poi Cina (98.235, addirittura più 21 per cento) e Corea del Sud (75.065, con un aumento del 9 per cento) e a seguire Canada, Giappone, Taiwan, Mexico, Turchia, Vietnam e Arabia Saudita.
L’ateneo preferito dagli studenti? Secondo il rapporto è nuovamente la University of South California (7.482 studenti), che precede la New York University (6.761) e la Columbia University, sul terzo gradino delle preferenze con 6.685 studenti.
Share

On aprile 12th, 2010, posted in: Estero by
No Responses to “4.275: studenti italiani d’America”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus