registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Shell Eco-marathon: record del PoliMi

Dalla venticinquesima edizione della Shell Eco-marathon, tenutasi sul circuito di Lausitz in Germania è uscito un nuovo record italiano, sfornato dall’Xteam. La competizione ha come obiettivo costruire un veicolo che utilizzi la minor quantità di carburante per percorrere la maggiore distanza possibile. E qui entra in scena la Fondazione Politecnico di Milano: prima classificata fra le undici squadre italiane in gara; quinta tra le vetture ad idrogeno (27 in totale); ottava in assoluto sui 200 team provenienti da tutta Europa e Asia.
Piazzamenti di tutto rispetto, che hanno permesso ai 25 ragazzi del Politecnico di Milano di essere i primi italiani a posizionarsi tra i migliori dieci alla Shell Eco-marathon. Un grande risultato per Artemide (nome del prototipo a idrogeno), che si è guadagnato inoltre uno tra i riconoscimenti speciali più significativi: l’Autodesk Design Award, premio che va al miglior progetto per forma, ergonomia e materiali.
Anche quest’anno Shell Eco-maraton si conferma un vero trampolino per i giovani progettisti provenienti dalle università di tutto il mondo. La ricerca condotta in vista della sfida “verde” permette ai team di sviluppare una coscienza ambientalista e tecnologie che un giorno potrebbero essere impiegate su scala industriale per migliorare la resa energetica dei veicoli di serie.
La squadra della Fondazione Politecnico di Milano è coordinata dal Dipartimento di meccanica, con il contribuito dei Dipartimenti di energia e di Ingegneria aerospaziale.
Per informazioni potete consultare il sito dell’Xteam: http://xteam.fondazionepolitecnico.it e i siti della Shell eco-marathon: www.shell.com/ecomarathon, www.shellecomarathon.it.

Share

On maggio 20th, 2009, posted in: Borse & Concorsi by
No Responses to “Shell Eco-marathon: record del PoliMi”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus