registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Molteni (Altis): chance di confronto con impresa e finanza

L’Italian Round della Global social competition 2010, la competizione internazionale tra giovani imprese o idee di impresa ad alto impatto economico e sociale, è ai blocchi partenza per approdare a Berkeley.
Se siete impegnati in start-up capaci di sviluppare sia valore sociale/ambientale sia profitto, è il momento di farvi avanti: la consegna del business summary è per fine ottobre. I team selezionati dovranno sviluppare un business plan entro il 10 dicembre.
Ne parla Mario Molteni, direttore di Altis, l’Alta scuola impresa e società della Cattolica, partner italiano di Gsvc.

Come va la partecipazione 2009-10?
Per ora abbiamo una ventina di team. Ma il coinvolgimento diretto di altri atenei (Udine, Napoli II e Chieti), dove studenti e docenti hanno coinvolto imprenditori locali.
Infine, l’estensione dell’invito ai laureati esteri dell’Mba New Markets & Europe e della Scuola EuroMediterranea.
Le caratteristiche di una buona idea?
La sostenibilità finanziaria e la generazione di benefici sociali e/o ambientali misurabili. Ma anche la replicabilità in altri Paesi. A parità di qualità, contano chiarezza espositiva e impatto sul contesto di riferimento.
Quali prospettive per i partecipanti?
Sicuramente la possibilità di far conoscere le proprie idee d’impresa a venture capitalist e imprenditori affermati, nonch

Share

On settembre 15th, 2009, posted in: Borse & Concorsi by
No Responses to “Molteni (Altis): chance di confronto con impresa e finanza”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus