registration





Verrà spedita una password via e-mail.

I brevetti come fonte di informazione

Si rivolge a laureati che abbiano conseguito, da non più di due anni entro la data di scadenza del bando, la laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento o il titolo di dottore di ricerca presso un’università italiana e che abbiano svolto un lavoro di tesi che dia risalto all’utilizzo dei brevetti come fonte di informazione.
Questi i destinatari del bando promosso dal consorzio per l’Area di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste intitolato alla memoria del dottor Bernardo Nobile, creatore e responsabile del centro PatLib di Area Science Park. Quest’anno il premio, nell’edizione 2001, si arricchisce dunque di una terza nuova sezione dedicata alle tesi che abbiano portato al deposito di una domanda di brevetto nel settore dell’efficienza energetica o delle energie rinnovabili.
Saranno tre i riconoscimenti previsti: 2.000 euro lordi per il premio di laurea magistrale, specialistica o di vecchio ordinamento; 2.000 euro lordi per il premio di laurea per dottorato di ricerca e altri 2.000 per il premio a una tesi di laurea o di dottorato che utilizzi esplicitamente i brevetti come fonte di informazione nei settori dell’efficienza energetica o delle energie rinnovabili e che abbia portato al deposito di una domanda di brevetto.
La presentazione delle domande di partecipazione dovrà essere inviata entro il 5 maggio. Il bando e tutte le informazioni utili posso essere reperite cliccando qui .

Share

On aprile 27th, 2011, posted in: Borse & Concorsi by
No Responses to “I brevetti come fonte di informazione”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus