registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Fondazione Rui: quando conta il merito

Un’iniziativa dedicata alle future matricole. È quella che annuncia la Fondazione Rui, con il contributo della Fondazione Cariplo, la quale mette in palio per i migliori studenti che si iscriveranno al primo anno di università 10 posti completamente gratuiti presso i propri Collegi universitari.
Per chi non lo sapesse, la Fondazione Rui (Residenze Universitarie Internazionali) è attiva dal 1959 ed è presente con i suoi Collegi nelle maggiori città italiane: a Milano (Torrescalla, Viscontea, Torriana); a Roma (Celimontano, RUI, Porta Nevia, Villa delle Palme); a Genova (Capodifaro, Delle Peschiere); a Bologna (Torleone); a Verona (Pontenavi, Clivia); a Palermo (Rume).
In tutto la Fondazione gestisce 13 Collegi, 15 Centri Culturali e sono più di 100.000 gli studenti residenti ed esterni che hanno frequentato, nel corso di cinquant’anni, le iniziative formative della Fondazione, spesso usufruendo di borse di studio e partecipando ad attività culturali di alto profilo.
Per vedersi assegnare uno dei posti a disposizione, ecco quali elementi saranno fondamentali il rendimento negli studi, la conoscenza della lingua inglese e i risultati del concorso di ammissione in Collegio. Per partecipare all’assegnazione del posto gratuito, dunque, i candidati dovranno presentare domanda il 31 agosto tramite il sito http://www.fondazionerui.it/Default.aspx?IDContenuto=161
Share

On giugno 10th, 2010, posted in: Borse & Concorsi by
No Responses to “Fondazione Rui: quando conta il merito”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus