registration





A password will be e-mailed to you.

Modena: dall

Nel 2000 tre modenesi rientrano in Italia dopo il Servizio volontario europeo: Mauro Alfarano è stato a Londra e ha assistito delle persone disabili; Leonardo Tondelli ha lavorato in un centro di aggregazione giovanile in Francia, vicino Poitiers; Chiara Panarone si è dedicata ai bambini delle elementari a Braga, in Portogallo. Presentano tre progetti Capitale futuro con un unico scopo: creare un’associazione che promuova il Servizio volontario europeo. L’iniziativa ha successo, e dopo il primo anno in cui era finanziata dall’Ue, l’associazione firma una convenzione con l’Info point Europa del comune di Modena. Oggi a Going to Europe lavorano stabilmente sette/otto persone; l’associazione fra l’altro svolge giornate di formazione per chi voglia affrontare un’esperienza all’estero. «Consiglio il Servizio volontario europeo, ma bisogna avere le idee ben chiare», afferma Mauro Alfarano, presidente di Going to Europe. «è un’esperienza importante che si fa a un’età importante: le differenze linguistiche e culturali e la nostalgia di casa sono delle difficoltà con cui vanno fatti i conti».

Share

On settembre 29th, 2005, posted in: Volontariato by
No Responses to “Modena: dall”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus