registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Filmaker in erba, tocca a voi

La narrazione audiovisiva al servizio del bene comune: storie, idee, emozioni esperienze. Si racchiude così, in queste semplici parole, il claim che propone per un interessante contest Cesvot, il Centro Servizi Volontariato Toscana, un’associazione di volontariato fondata sul principio della cittadinanza attiva e responsabile, attenta alla partecipazione e aperta alla cultura della solidarietà.
I “RacCORTI” nascono nel 2003, con l’obiettivo di raccontare, in un video di cinque minuti con colonna sonora originale, il vissuto del territorio sotto tutti gli aspetti. Nel 2011 Cesvot, A.i.a.r.t. (Associazione Spettatori Onlus – Delegazione di Pisa) in collaborazione con Mediateca Toscana, rinnovano al mondo del volontariato e del terzo settore, a chi si interessa di cinema sociale, la proposta di sperimentare e approfondire la propria esperienza di comunicazione attraverso i “RacCORTI Sociali. Piccoli film per grandi idee”, concorso di cortometraggi dedicato specificatamente alla produzione audiovisiva legata alla socialità, alla solidarietà, al volontariato, alla difesa dei diritti e del bene pubblico.
Dunque se siete appassionati di cinema date sfogo al vostro format, in modo che sia quanto più originale possibile e coniughi creatività e capacità di documentazione, con un linguaggio giovane, adatto ad appassionare e coinvolgere le nuove generazioni nei problemi della società e nella vita del volontariato.
Ci auguriamo che l’incontro fra cinema e volontariato possa divenire un punto di riferimento per la comunicazione dei nostri valori. Puntiamo a focalizzare l’attenzione al sociale attraverso l’audiovisivo, come un valido strumento per muovere le coscienze” così descrive l’iniziativa Patrizio Petrucci, presidente di Cesvot.
Tornando al contest, il monte premi consiste in attrezzature e materiale audiovisivo per un valore complessivo di 6.000 euro. Le opere non devono superare i cinque minuti (titoli di testa e di coda compresi) e, se prevista, devono avere la colonna sonora originale. La scadenza per l’invio delle opere e del materiale allegato è fissata per il prossimo 10 ottobre. La partecipazione è totalmente gratuita. Se volete approfondire, il regolamento completo e le schede di iscrizione sono scaricabili dal sito http://www.raccortitoscani.it/joomla/

Share

On maggio 2nd, 2011, posted in: Volontariato by
No Responses to “Filmaker in erba, tocca a voi”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus