registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Visitare Pompei da casa? Si pu

Pompei raggiunge Stonehenge ed i mulini a vento di Kinderdijk-Elshout. Succede su Street View, il servizio di Google Maps che consente agli internauti di navigare per le strade di molte città del mondo, incluse le meraviglie turistiche e artistiche del Belpaese, attraverso fotografie panoramiche scattate al livello della strada.
Grazie alla collaborazione tra il Ministero dei Beni Culturali e Google Italy infatti, gli scavi di Pompei saranno accessibili a chiunque desideri perlustrare le sontuose vestigia della città oppure le ricche ville sepolte dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Il tutto comodamente seduti davanti al proprio personal computer. “L’accordo con Google”, spiega Marcello Fiori, neo commissario straordinario per gli Scavi di Pompei, “rientra a pieno titolo nel piano messo a punto per il rilancio e la valorizzazione del sito”.
L’operazione fa parte di un’intesa internazionale per inserire in Street View le immagini delle località del patrimonio universale identificate dall’Unesco che ha selezionato e proposto altre 10 aree, che Google ha in programma di fotografare nel prossimo futuro. Questa lista rientra nelle ‘special collections’ e comprende quei siti che sono difficilmente accessibili. Con il permesso d’accesso, questi luoghi saranno quindi visitabili a tutti con un semplice click.
Share

On dicembre 3rd, 2009, posted in: Viaggi by
No Responses to “Visitare Pompei da casa? Si pu”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus