registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Viaggi: tocca alla cultura low-cost

Un’organizzazione che riunisce le aziende operanti sul mercato con l’approccio “Low cost high value”: si tratta di Assolowcost, associazione europea nata nel 2007, a cui ha recentemente aderito anche Cts Viaggi. È un’importante novità per il tour operator giovanile e studentesco che si propone l’obiettivo di sviluppare la cultura low cost per soddisfare tutte le situazioni di viaggio: vacanze natura, vacanze studio, volontariato, soggiorni alla pari, grandi tour.

Secondo l’amministratore delegato Cts, Luigi Vedovato, il mercato del turismo si sta sviluppando sempre più nel senso low cost, quindi si tratta ora di puntare sulla qualità: «Cts Viaggi è stato tra gli antesignani del low cost di qualità. Dunque, bisogna ricercare non solo prezzi bassi ascrivibili al minor costo delle materie prime, ma nuovi modelli di business che risultino efficaci». Info su www.cts.it.

Share

On marzo 16th, 2010, posted in: Viaggi by
No Responses to “Viaggi: tocca alla cultura low-cost”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus