registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Un premio per chi ama i viaggi nella storia

Un tempo il viaggio, occasione di scoperta e di crescita culturale, era un’opportunità solo per pochi. Oggi che il turismo è diventato di massa, spesso questa dimensione si perde, accompagnandosi allo scempio del territorio e delle specificità locali. Proprio per recuperare tali aspetti di valorizzazione e sensibilizzazione, il Ministero per i beni e le attività culturali insieme con la Società geografica italiana bandisce un Premio che ogni anno riguarderà un percorso frequentato sin dai tempi antichi, sulle cui tappe i viaggiatori di ieri hanno lasciato tracce e tradizioni culturali che è ancora possibile riscoprire oggi.
La prima edizione per l’anno 2009 privilegerà il racconto dei luoghi che gravitano intorno alle tappe dell’antica Via Francigena, nel percorso italiano come indicato nei siti www.librari.beniculturali.it/genera.jsp e www.viafrancigena.eu.
Saranno ammessi al concorso gli articoli e i servizi giornalistici, reportage, elzeviri, racconti e cronache pubblicati tra il 15 novembre 2008 e il 15 maggio 2009 (fa fede la data di pubblicazione) su quotidiani e periodici a stampa, a diffusione nazionale, che descrivano la realtà italiana prescelta per l’edizione di quest’anno, considerata in un’ottica culturale che privilegi i seguenti aspetti: patrimonio linguistico e dialettale, artigianato, folclore e tradizioni popolari, arte e monumenti, cultura gastronomica, paesaggio e uso del territorio, aspetti naturalistici e ambientali, culti e famiglia.
Il premio sarà di 3.000 (tremila) euro. Gli articoli vanno spediti in originale più 28 copie (una per ciascun membro della Giuria) entro il 31 maggio 2009 alla Segreteria del Premio c/o Società Geografica Italiana, Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, via della Navicella 12 – 00184 Roma.
Info su: www.festivaletteraturadiviaggio.it o via mail a: info@festivaletteraturadiviaggio.it.

Share

On febbraio 5th, 2009, posted in: Viaggi by
No Responses to “Un premio per chi ama i viaggi nella storia”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus