registration





Verrà spedita una password via e-mail.

New York in libertà

Una brulicante metropoli che non dorme mai, tra quartieri vivaci e ristoranti alla mano, chiassosi locali con musica dal vivo e teatri e gallerie di avanguardia.
Moda, creatività, dinamismo e modernità.
 Ecco i tratti che contraddistinguono la Grande mela, saltando all’occhio di chi ci vive e… di chi la visita.
Ma per andare più in profondità, senza dilungarsi nelle ricerche, ecco che una buona guida rappresenta la chiave di orientamento perfetta.
La Vallardi editore lancia la novità del 2011, proponendo una “mini rough guide” di New York, in formato tascabile, per chiunque voglia semplicemente saperne di più o avvalersi di un breve manuale utile per un tour in città!
Dall’isola centrale di Manahttan ai 4 distretti periferici di Brooklyn, Queens, Bronx e Staten Island, dalla Statua della libertà a Time square, dall’Upper east side allo storico quartiere afroamericano di Harem: ogni capitolo introduce e illustra una zona diversa della metropoli, consigliando le mete da non perdere, inclusi alloggi, ristoranti e musei.
 E per chi mastica bene l’inglese ma ha poca pratica a parlarlo nella quotidianità, c’è un capitolo dedicato alle espressioni e ai termini utili per un glossario completo indispensabile alla vita di città.
 Insomma, una guida a tutto tondo, per chi viaggia o vuole decidere dove andare, che mette a disposizione del lettore tutte le informazioni e gli strumenti per orientarsi al meglio.

{mosimage}

Share

On luglio 19th, 2011, posted in: Viaggi by
No Responses to “New York in libertà”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus