registration





Verrà spedita una password via e-mail.

In vacanza, tra cultura e gastronomia

Vi abbiamo raccontato il trend per quanto riguarda l’estate 2011 e il settore dei viaggi low cost. Adesso, su Campus di giugno in edicola, potete trovare alcune dritte se deciderete di viaggiare last minute. Ma c’è una meta, forse tra le meno reclamizzate fra i più giovani, che è pronta ad offrire panorami mozzafiato a costi ridotti.
Si tratta di Cork, seconda a Dublino solo per numero di abitanti, e già capitale europea della cultura nel 2005 e nel 2010. La città, capoluogo dell’omonima contea e porta di quel sud ovest che rappresenta la riviera dell’isola di smeraldo, è tra l’altro dal primo giugno (e fino alla fine dell’estate) collegata a Milano/Orio al Serio da un nuovo volo diretto Ryanair (info su http://www.ryanair.com/irlanda ). Un volo a frequenza trisettimanale (con partenze mercoledì, giovedì e domenica) in partenza alle 19.55 (arrivo a Cork alle 21.35 ora locale), che va ad aggiungersi al collegamento Aer Lingus, già attivo da Roma due volte a settimana (il lunedì ed il venerdì).

Ma da dove iniziare, per chi davvero volesse tentare l’avventura irlandese. I buongustai saranno i primi a sorridere. Cork infatti è la capitale gastronomica d’Irlanda. Basta visitare il suo celebre English Market, l’antico mercato che anima la città dal 1788, per capirne la ragione . Vivaci i suoi quartieri lungo la foce del Lee e nell’isoletta che si erge fra due bracci del fiume, dove si concentrano mille attività. Tra le sue prerogative, la St. Patrick Street, dai notevoli esempi architettonici nel tempo arricchitisi di nuovi tratti, la Grand Parade, sorta nel 1850 su un ramo secco del fiume Lee poi coperto e il Municipio o City Hall , uno degli edifici più alti d’Irlanda. L’emblema di Cork è però la torre campanaria di Shandon, a nord dell’abitato, “The four-faced liar” (letteralmente il bugiardo a quattro facce), perch

Share

On giugno 17th, 2011, posted in: Viaggi by
No Responses to “In vacanza, tra cultura e gastronomia”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus