registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Sport, musica e cultura

Due giorni in cui lo sport vuole essere sinonimo di pace. Sabato 11 e domenica 12 dicembre si terranno nella capitale (Roma Eur, Spazio Atlantico) i Giochi mondiali della pace, per la prima volta affidati all’Italia.
L’edizione di quest’anno dei Giochi vuole promuovere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio che tutti i membri delle Nazioni Unite si sono impegnati a raggiungere entro il 2015.
Il 2010 è stato poi eletto dall’Unesco “Anno internazionale per il riavvicinamento delle culture”: per questo la due giorni di Roma sarà ricca non solo di sport, ma anche di eventi sociali e culturali che abbiano al centro l’idea della pace.
La cerimonia di apertura sarà affidata alla campionessa mondiale di ginnastica ritmica Laura Vernizzi; a seguire altre esibizioni sportive che vogliono sottolineare gli aspetti positivi del confronto agonistico. Presenti associazioni di importanza nazionale delle più varie discipline – dal calcio al tennis, dalla scherma alle arti marziali. Chi vorrà potrà partecipare e provare attivamente uno o più sport, iscrivendosi gratuitamente al Meeting Point della manifestazione oppure via internet sul sito www.giochimondialidellapace.it.
Numerosi anche gli spettacoli e i concerti, con tanti ospiti d’eccezione (campioni dello sport e personaggi del mondo dello spettacolo). Tra coloro che hanno confermato la loro partecipazione Renato Zero.
Presenti anche l’associazione umanitaria Save the Children e una mostra fotografica di Medici Senza Frontiere, con un mercatino solidale per la raccolta di fondi.
Simbolo dell’evento sarà il “Kilometro della pace”, una mini-maratona che esemplifica lo spirito dei Giochi: una gara-non gara, aperta a tutti, senza nessuna classifica finale. Un kilometro per ricordare l’importanza della pace.
Share

On dicembre 10th, 2010, posted in: Sport by
No Responses to “Sport, musica e cultura”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus