registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Senna, un’emozione ancora per pochi

Il fulmine ha colpito l’orologio alle 14.17: seguì uno schianto e la stella di Ayrton Senna si trasformò in leggenda. A quasi 17 anni dal terribile primo maggio 1994 la pellicola cinematografica «Senna» riparte dalla curva del Tamburello del circuito di Imola, cornice in cui nacque il mito immortale del pilota brasiliano. Anche il cinema si inchina al tre volte campione del mondo, come ricorda il sito Sentieri del cinema, lanciando un documentario in uscita prevista per venerdì 11 febbraio.

Il film intende ricostruire la vita e la morte del mitico Ayrton Senna, scostandosi in alcuni frangenti dal documentario e inserendo caratteri emozionali e commoventi, prendendo spunto dalla sorprendente umanità che ha reso planetaria la fama del brasiliano. Il tutto spezzato da filmati inediti, spezzoni di corse e interviste. C’è un unico, temporaneo, problema: per il momento il film uscirà solo in nove sale. Eccole:

Lombardia: Milano Uci Bicocca, Sesto San Giovanni Skyline, Monza Teodolinda, Rozzano The Space, Vimercate The Space;
Veneto: Padova, Torreano di Martignacco Cine Città Fiera;
Liguria: Genova Uci Cinemas Fiumara;
Lazio: Roma The Space Magliana, Aprilia Multiplex Village Cinema.

Share

On febbraio 11th, 2011, posted in: Sport by
No Responses to “Senna, un’emozione ancora per pochi”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus