registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Web:occhio all’identit

“Aiuto, quello non ero io!” Secondo un’analisi fatta nell’ambito del progetto “Nessuno”, nato dalla collaborazione tra Mister Credit di CRIF e RiSCC, sempre più persone rischiano di trovarsi in questa condizione.

Le categorie più esposte ai danni derivanti dal furto di identità sono i professionisti tra i 30 e i 49 anni e i giovani tra i 20 e i 29 anni.

Le cause sembrano essere la mancata attenzione nel proteggere i propri dati personali e la conoscenza superficiale del fenomeno.

I giovani, pur avendo una certa dimestichezza con Internet, non sanno cosa sia il “phishing”, cioè l’accesso a informazioni personali riservate tramite l’uso di comunicazioni elettroniche.

Per contrastare le frodi CRIF, gestore di un Sistema di Informazioni Creditizie, ha realizzato “Identikit", un servizio in linea di Mister Credit che consente al cittadino di essere informato tempestivamente nel caso in cui i cacciatori di identità tentino di utilizzare illecitamente i suoi dati personali.

Per maggiori informazioni: www.mistercredit.it

Share

On maggio 30th, 2008, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Web:occhio all’identit”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus