registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Trovarsi in un Circolo (dei Lettori) virtuoso

E’ come un gioco del domino, solo che il gioco si fa serio (e duro) in questo caso. Si parte da una crisi della scuola (da più parti lamentata: vd. sito http://www.megliopossibile.it/post.php?id=4496&title=FOCUS&titleId=240 parti) e dalle sue difficoltà educative per arrivare alla crisi più generale della didattica universitaria, fino alle difficoltà di crescere come persone – e come cittadini – consapevoli della propria società, dei propri diritti ma anche dei propri doveri. Ed è proprio dall’esigenza di ritornare a pensare il nostro vivere civile che nascono – ospitate dal Circolo dei Lettori di Torino (http://www.circololettori.it) – alcune iniziative destinate proprio ad una riflessione sulla società ( intesa anche come società politica ) e sugli sconvolgimenti che la agitano. Nell’ambito della Scuola della Buona Politica, ad es., Luigi Ferrajoli il 18 febbraio 2010, ore 15.00 (ingresso libero) svolgerà una riflessione su “La rivincita degli interessi e l’eclissi del pubblico”, con il coordinamento di Valentina Pazè e Luca Imarisio. Le democrazie moderne nascono all’insegna del divieto di mandato imperativo, previsto anche dalla nostra Costituzione, e di una concezione della rappresentanza che mira a esprimere l’interesse generale, al di là del particolarismo delle lobbies. Se già Bobbio scriveva però che: “Mai norma costituzionale è stata più violata del divieto di mandato imperativo” all’epoca della disciplina di partito e del neocorporativismo, oggi, la rivincita degli interessi ha assunto forme ancora più clamorose. Alla riflessione sul tema tutti sono invitati (così come prosegue il ciclo “La Parola all’economia”, organizzata in collaborazione con la Facoltà di Economia e Commercio di Torino con un incontro Lunedì 1 marzo 2010, ore 21.00,  su “Non profit”; interventi di Gian Paolo Barbetta e Gianfranco Marocchi).
Share

On febbraio 18th, 2010, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Trovarsi in un Circolo (dei Lettori) virtuoso”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus