registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Tra cinema e crossmedialità

A proposito di summer school (qui il focus che racconta alcune delle storie che troverete su Campus di giugno in edicola). A Torino, organizzata dalla School of Management, in collaborazione con la facoltà di Scienze della Formazione/Dams e dall’università di Scienze Gastronomiche, c’è un’ iniziativa alla prima edizione che per gli appassionati, merita di essere valutata.
Si tratta di “Filming in Turin: cultura, territorio, impresa”, la summer school collegata alle attività del master per “Analisti di produzione cinematografica e televisiva e comunicazione cross mediale”. La scuola è dedicata al rapporto tra il cinema, la crossmedialità e il territorio piemontese, inteso nei suoi aspetti turistici, culturali e produttivi e intende proporre, in tre differenti workshop (Scrittura e regia 11-14 luglio; Raccontare il gusto 15-19 luglio; Nuove tecniche di ripresa 21-24 luglio) anche collegabili in un unico percorso, un modo nuovo e stimolante per scoprire Torino e il Piemonte, attraverso un modello di conoscenza dei luoghi che passa attraverso la loro rappresentazione per immagini.
Il ciclo di workshop è rivolto a studenti, neolaureati, video maker e appassionati. Il suo obiettivo è la formazione di competenze trasversali che nascano da varie esperienze pratiche di incontro con docenti universitari e professionisti del cinema attraverso la scoperta del territorio.
Se volete approfondire, per informazioni e modalità di iscrizione si può contattare la SAA – Scuola Amministrazione Aziendale dell’università degli Studi di Torino sul sito http://www.saacareer.eu/ o all’indirizzo mail filminginturin.saa@unito.it

Share

On giugno 15th, 2011, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Tra cinema e crossmedialità”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus