registration





A password will be e-mailed to you.

Spia o spione???

Il filosofo e musicologo francese pubblica un raffinato saggio che ha come protagonisti talpe, spie travestite da confessori e delatori pronti a vendere segreti al miglior offerente. Ma come si è evoluto il mestiere della spia? Szendy ricostruisce l’archeologia della sorveglianza uditiva e analizza la sua rappresentazione artistica: dalla Bibbia al caso Telecom, passando per Francis Ford Coppola. Filosofia dell’ascolto e fenomenologia dello spione e della curiosità. Tutto ciò vi ricorda qualcosa? Direi di sì, stiamo parlando di Moggiopoli e Vallettopoli, della Telecom e dei “furbetti del quartierino”, che testimoniano come l’Italia recentemente sembri un paese in ascolto. Tutto ciò rende le riflessioni di Szendy quanto mai attuali e necessarie. Il libro, edito da Isbn Edizioni, sarà in vendita dal 7 febbraio 2008, al prezzo di 16 euro (176 pagine e un inserto fotografico).

Share

On febbraio 5th, 2008, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Spia o spione???”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus