registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Per una Milano green

Milano diventa green, bio e slow. Grazie alla seconda edizione del Distretto isola design la capitale della moda riscopre l’artigianato all’insegna del verde e della sostenibilità. Durante il Fuori salone 2011 si terrà un network di eventi per valorizzare il Distretto urbano del commercio: design e creatività in “linea verde”. Un laboratorio culturale aMAZElab Arte& culture diretto da Claudia Zanfi.
Per iniziare un concorso green sui temi del bio e dello slow-food aperto ai commercianti: un progetto speciale Vetrine & design dove i negozianti saranno invitati ad allestire in modo creativo le vetrine, mentre i ristoratori a servire menù divertenti e inerenti ai temi del concorso.
La seconda tappa è la Biblioteca del verde pubblico: Green island. Lo scopo quello di valorizzare lo spazio pubblico che si estende tra il quartiere Isola, la stazione Porta Garibaldi e via Pepe. La biblioteca verde sarà realizzata a Isola durante il Fuori Salone: un fazzoletto green con giardino e varie tavole botaniche appese al muro. Al termine della settimana di eventi il giardino verrà consegnato al quartiere. I cittadini potranno adottare le aiuole e diventare piccoli grandi giardinieri.
Share

On marzo 21st, 2011, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Per una Milano green”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus