registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Musica e cervello

Quale sono gli effetti della musica sul nostro cervello? È vero che ascoltare una canzone che ci piace favorisce il rilascio di dopamina? E che le composizioni di Mozart, ascoltate durante la vita intrauterina, stimolano l’intelligenza del nascituro?
Del rapporto tra musica e neuroscienze si parlerà giovedì 24 febbraio alla Sissa (Scuola internazionale superiore di studi avanzati) di Trieste nel corso di “musicaMENTE”, incontro di divulgazione scientifica organizzato dal master in Comunicazione della scienza.
L’evento, che si terrà a partire dalle 14.30 (in via Bonomea 265, aula 5), vedrà la partecipazione tra gli altri del neurofisiologo Pier Paolo Battaglini, responsabile del centro Brain per le neuroscienze dell’Università di Trieste, e di Franco Calabretto, direttore del Conservatorio di Udine. Con loro la giornalista di Radio3 Scienza Silvia Bencivelli.
Al centro del dibattito il modo in cui suoni, ritmi e melodie influenzano il nostro comportamento, insieme a una rassegna dei più recenti studi scientifici dedicati al rapporto tra musica, mente e cervello.
Share

On febbraio 23rd, 2011, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Musica e cervello”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus