registration





Verrà spedita una password via e-mail.

iTunes store:

Come se non fosse ancora abbastanza proiettata nel futuro l’azienda di Steve Jobs interviene su iTunes store, apportando modifiche al negozio virtuale più famoso del mondo. In primis: le quattro maggiori etichette discografiche (Universal music group, Sony Bgm, Warner music group e Emi) più centinaia di indipendenti offriranno la loro musica in formato iTunes Plus, senza Drm (Digital Rights Management). Che vuol dire? Tramite questa «gestione dei diritti digitali», i file audio o video vengono codificati e criptati in modo da garantire una più difficile diffusione, impedimenti all’utenza e consentirne un utilizzo limitato. Il tutto in nome dei diritti d’autore.
Da aprile in poi le canzoni su iTunes saranno disponibili a tre prezzi differenti: 69 centesimi, 99 centesimi e 1,29 euro e si tratterà di un prezzo fisso. Inoltre i possessori di un iPhone 3G, avranno la possibilità di acquistare musica in ogni luogo e in ogni momento, grazie alla rete 3G. Sarà anche possibile aggiornare le canzoni precedentemente acquistate pagando 30 centesimi cadauna. In sintesi si tratta di eliminare i Drm.
Riuscirà l’azienda di Cupertino a ritagliarsi il suo spazio e a combattere contro il peer to peer? L’impresa è ardua, a voi la sentenza.
Per info: www.apple.com/it/itunes.

Share

On gennaio 15th, 2009, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “iTunes store:”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus