registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Imparare il tedesco in ateneo? Ci pensa Bosch

Certo, la conoscenza della lingua inglese ormai deve essere un must per affacciarsi senza difficoltà nel mondo dell’università e del lavoro. Ma la conoscenza di una seconda lingua diventa allo stesso modo importante.
Per questo Bosch, in collaborazione con il Politecnico di Milano e con quello di Torino, offre l’opportunità a giovani studenti di Ingegneria di imparare il tedesco. Il tutto grazie al Progetto Prisma, giunto alla sua settima edizione. I corsi inizieranno il prossimo novembre.
Le lezioni, tenute da docenti madrelingua, avranno una durata di 50 ore distribuite nell’arco di un semestre e sono strutturate in sessioni di gruppo a numero chiuso presso le aule dei rispettivi atenei. Al termine, il corso prevede un esame finale ad hoc per accertare il grado di conoscenza acquisito, che sarà certificato direttamente da Bosch con diplomi che saranno rilasciati in occasione della cerimonia conclusiva, presso le sedi di Milano e Torino.
Per partecipare a questa iniziativa, potete inviare la vostra candidatura attraverso il sito http://www.bosch.it/content/language1/html/3425.htm fino al 30 ottobre. Ma attenzione ai requisiti per partecipare al progetto, ovvero l’iscrizione al biennio della laurea specialistica, la media voto di almeno 26/30, buona conoscenza della lingua inglese, e non ultimo, forte motivazione.
Share

On settembre 20th, 2010, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Imparare il tedesco in ateneo? Ci pensa Bosch”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus