registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Giovani scrittori crescono a Torino

Chissa’ quante volte vi ci siete cimentati con gli amici nel gioco che consiste nell’iniziare una frase e lasciare la narrazione a chi vi segue o precede. Oggi quel gioco viene proposto anche dall’Università di Torino, con il Premio Letterario Inner Wheel Europa. Il concorso (sono in palio 10 premi: per tutte le info cliccare qui ) si rivolge a tutti gli studenti di corsi di studio di ogni livello iscritti all’Università degli Studi di Torino e di Vantaa (Finlandia) ed a studenti universitari che attualmente svolgono il Progetto “Erasmus” presso l’ Ateneo torinese. Ogni partecipante deve elaborare un racconto a partire da un evento realmente accaduto di cui sia stata data notizia su giornali o riviste (sia cartacei, sia on-line, con l’esclusione dei blog) o libri. I personaggi principali del racconto non devono essere frutto di invenzione, ma devono già essere presenti nella notizia alla quale si attinge. Ogni racconto, della lunghezza massima di 15.000 caratteri spazi inclusi, deve essere accompagnato dalla fonte a cui è ispirato (il testo della fonte, ovviamente è escluso dal computo dei caratteri). La scelta di utilizzare un elemento reale come base del racconto è volta anche a favorire la partecipazione al concorso da parte di studenti di tutte le facoltà, comprese quelle tecnico-scientifiche, all’interno delle quali si potrà sviluppare una riflessione sulla comunicazione scientifica in termini narrativi. I Candidati devono far pervenire via E- MAIL i testi inediti, anonimi e in formato pdf, entro il 31 settembre 2010 alla segreteria del Pro Rettore, unitamente alla scheda di partecipazione, debitamente compilata, al seguente indirizzo di posta elettronica: prorettore@unito.it. L’iscrizione è gratuita.
Share

On aprile 22nd, 2010, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Giovani scrittori crescono a Torino”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus