registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Duecento talenti che ce l

Tra loro ci sono attori, cantautori, atleti, designer, ricercatori, ballerini, studenti, architetti, fotoreporter, biologi e anche pasticceri, fumettisti e imprenditori.
E’ davvero variegata la gamma di giovanissimi talenti che saranno protagonisti a Roma, dal 17 al 21 novembre presso il Palazzo dei Congressi (EUR), del Tnt – Festival dei giovani talenti, la prima grande manifestazione interamente dedicata ai ragazzi, al talento diffuso, alle loro attitudini e aspirazioni, alle nuove idee ed alle opportunità nel mondo della formazione e del lavoro.
Per cinque giorni, saranno protagonisti i ragazzi "che fanno migliore l´Italia” idealmente rappresentati da un campione di questi 200 talenti tra i 15 e i 35 anni, selezionati da un prestigioso comitato scientifico, che hanno ottenuto importanti risultati in diversi ambiti grazie alla loro determinazione.
Le loro storie di ordinario talento testimonieranno che per i giovani realizzare le proprie aspirazioni in Italia è possibile e anzi necessario per lo sviluppo economico e sociale del Paese. L’evento si trasformerà in una vera e propria città dei talenti, animata da giovani, workshop, spettacoli, laboratori e incontri, aziende, università, networking ed opportunità di costruire legami con il mondo del lavoro e dell’impresa.
Intanto su http://www.festivaltnt.it/ , il sito dedicato alla manifestazione su cui potrete trovare anche i riferimenti su come entrare a far parte del network TNT, due gruppi di discussione stanno animando l’attesa dell’evento.
Per alcuni è qualcosa di innato, per altri si costruisce con l’impegno, dipende dalle persone che ci circondano o dalle opportunità che si è riusciti a cogliere. Non pensiamo di poter dare qui una risposta definitiva, ma siamo convinti che il confronto sia sempre un’occasione di crescita” si legge nell’area di discussione dedicata all’argomento, per sollecitare gli internauti.
E allora “che cos’è il talento?”. Per Saraeffe “è sostanza, quella sostanza che ci permette di trasporre le idee in creazione, è una spezia rara che non tutti possono assaggiare e apprezzare e riconoscere.” Per Valentina Domenici, invece, “il talento è un dono, una predisposizione a fare qualcosa in modo eccezionale. Si può pensare che sia un dono di Dio o un dono della Natura o semplicemente un dono dei nostri genitori. In ogni caso, secondo me, è un bene prezioso, da coltivare, da non sprecare. Perchè non tutti ce l’hanno.” La discussione, certamente, sarà arricchita da numerose opinioni, quindi seguitela e dita la vostra.
Intanto, se volete saperne di più sull’evento, ecco qualche news. Tra i testimonial di Tnt ci saranno il cardiologo Ruggiero Mango, l´artista Simona Atzori, l´operatrice del mondo del non-profit Selene Biffi, l´

Share

On novembre 11th, 2010, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Duecento talenti che ce l”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus