registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Delfini e tartarughe tra i pi

Insieme per aiutare i delfini e le tartarughe marine. Questo l’accorato invito che il Centro Turistico Studentesco e Giovanile (CTS) attraverso il suo Dipartimento Ambiente lancia a tutti coloro che hanno a cuore la salvaguardia e la tutela di alcune specie a rischio su tutto il territorio nazionale.
Tra quelle simbolo scelte per la campagna Adotta una tartaruga e Adotta un delfino ci sono la tartaruga Caretta caretta e il delfino costiero tursiope, al centro di un’intensa attività di ricerca e sensibilizzazione dell’opinione pubblica da parte dei biologi dell’associazione, i quali necessitano di fondi per portare avanti con costanza il loro impegno.
Si tratta, nello specifico, dei biologi presenti nei Centri Ricerca delfini (situati nell’Area marina protetta delle Isole Pelagie e a Caprera nel Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena), strutture nate nell’ambito del Progetto Delfino costiero, dove è costante lo studio e la ricerca in direzione di un’educazione ambientale e di una sensibilizzazione rivolte al pubblico e nei Centri Recupero Tartarughe. Questi ultimi, attivi a Linosa, nell’Asinara, a Brancaleone e a Cattolica Eraclea, sono strutture dedicate al recupero e alla cura di esemplari catturati accidentalmente negli strumenti da pesca o spiaggiati e nei quali si aggiungono attività di sperimentazione di sistemi di pesca a basso impatto e interventi specifici di formazione per i pescatori.
Per aiutare concretamente questi animali, Cts propone un piccolo ma significativo gesto: una donazione sul conto corrente bancario dell’associazione per incrementare la ricerca. E per partecipare a questa nobile iniziativa basta davvero poco. Nel caso degli amici delfini, una volta collegatisi al sito http://www.adottaundelfino.it/ , si potrà scegliere a quali dei sei animali scelti per la campagna destinare la propria offerta compilando il form online.
Una volta inviata la ricevuta di versamento all’indirizzo CTS Ambiente – Via Albalonga, 3, 00183 Roma oppure al numero di fax 06-64960335 si riceverà un simpatico kit d’adozione, composto da uno zainetto, un peluche e una cartellina contenete il certificato di “paternità” del delfino, una sua foto e del materiale informativo sui cetacei.
Per quanto riguarda le tartarughe, Martina è stata scelta come simbolo per la campagna: a lei con 20 euro (più 4,50 di spese di spedizione) saranno destinati i fondi e ai donatori un simpatico kit d’adozione. La procedura è la medesima, questa volta il sito di riferimento è http://www.cts.it/index.cfm?module=ActiveWeb&page=Webpage&s=ambiente .
Share

On febbraio 9th, 2010, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Delfini e tartarughe tra i pi”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus