registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Copenaghen, solidariet

Per chi ancora non lo sapesse, dal 7 al 18 dicembre si svolgerà la Conferenza internazionale dell’Onu, in programma a Copenaghen, con i riflettori puntati sugli effetti del global climate change e sui possibili scenari d’intervento. Il Centro turistico studentesco e giovanile lancia un appello all’industria turistica: intraprendere con convinzione la strada della sostenibilità. A parlare è Stefano Di Marco, vicepresidente nazionale Cts: «Oggi il viaggiare in maniera rispettosa dell’ambiente deve rappresentare una necessità e non soltanto una questione di scelte. Gli operatori del turismo devono dare un contributo concreto alla risoluzione del problema dei cambiamenti climatici: in primis informando i turisti». Aree d’intervento? Volantini, depliant, risparmio cartaceo, questione rifiuti, trasporti aerei e «rotte verdi». Prendendo atto del problema verde Cts ha aderito a «100 piazze per il clima», iniziativa promossa dalla coalizione di In marcia per il clima che coinvolge centro piazze italiane durante la conferenza di Copenaghen. L’obiettivo è quello di avvicinare ed educare i giovani all’impegno nella lotta al riscaldamento globale e al taglio dei gas serra affinch

Share

On dicembre 5th, 2009, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Copenaghen, solidariet”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus