registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Con la farfalla Gea si aiuta la bio-ricerca

Avete mai pensato di crearvi un orto urbano? Certo, non potrà competere con gli Horti Sallustiani, passati alla storia per la ricchezza delle loro coltivazioni, ma potrà allietare il vostro terrazzo o balcone con piante ed aromi vari. Se poi volete aiutare le piantine a crescere senza l’uso di antiparassitari, fornitevi di un “giardino degli insetti utili” (http://www.eugeastore.com/product/5/Giardino-degli-Insetti-Utili-Tascabile.asp) , una scatoletta dotata di semi selezionati dagli Entomologi dell’Università di Bologna che, da un lato, daranno origine ad una piccola aiuola colorata, dall’altro saranno in grado di richiamare frotte di insetti utili ad eliminare dalle vostre coltivazioni gli insetti più dannosi. Qualora poi, oltre a simili coltivazioni biologiche, vogliate regalarvi (o regalare) un dono che abbini natura e cultura, l’idea dei “seminalibri” fa davvero per voi: c’è il “seminalibro” dedicato a Proust e la natura ritrovata (con dentro semini di cosmea) o il “semina libro” intitolato ad Hesse ed alla natura disvelata. Con implicito un augurio per chi riceve questi doni: quello di sapere seminare parole e raccogliere, in seguito, idee, progetti. In altre parole, cultura (per maggiori info sullo spin off universitario bolognese ideatore del progetto, vd. sito www.eugea.it o cliccare qui).
Share

On maggio 1st, 2010, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Con la farfalla Gea si aiuta la bio-ricerca”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus