registration





A password will be e-mailed to you.

Cambio lavoro!

Salari insoddisfacenti e l’eterna ricerca di prospettive migliori sono le principali cause che spingono i giovani italiani a cambiare lavoro.

Lo rivela uno studio di Page Personnel, agenzia per il lavoro del gruppo Michael Page specializzata nella selezione di personale qualificato, che ha intervistato ben 3 mila candidati dai 20 anni in su, con risultati piuttosto curiosi.

Alla domanda “Per quale motivo vorrebbe cambiare lavoro?”, la maggioranza assoluta tra i ragazzi di età compresa tra i 20 e i 24 anni la raggiunge la voce Prospettive professionali migliori con il 52 per cento. Al secondo posto il salario insufficiente (25 per cento), autentico spauracchio per giovani “squattrinati”.

Tra i ragazzi tra i 25 e i 30 anni, la musica cambia. Le prospettive professionali toccano quasi il 69 per cento e preoccupa meno il salario, che si abbassa a poco meno dell’8 per cento. Il desiderio di una nuova tipologia di lavoro si colloca al terzo posto con quasi 12 punti percentuali. “In questo caso – afferma Francesca Contardi, direttore generale di Page Personnel – si tratta di persone che lavorano in azienda già da molti anni e quindi molto specializzati. Inoltre la maggiore età anagrafica e salari più consistenti rendono qualche volta questi profili più difficilmente ricollocabili”.

Share

On maggio 29th, 2007, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Cambio lavoro!”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus