registration





A password will be e-mailed to you.

Auto-reverse al Gam di Bologna

Le quattro ruote sgommano, arrivano a Bologna e si mettono in mostra. Fino al 5 marzo. Drive. Automobili nell’arte contemporanea, l’esposizione dedicata alle macchine, propone sei incontri, a ingresso libero, per esplorare gli aspetti sociali, psicologici e culturali dell’automobile e dell’immaginario a essa correlato. Gli appuntamenti, coordinati da Marco Senaldi, critico e teorico d’arte contemporanea, docente di Cinema e Arti visive all’Università statale di Milano Bicocca, avranno luogo in un apposito spazio della Galleria d’Arte moderna (www.galleriadartemoderna.bo.it), allestito scenograficamente  come uno studio televisivo e saranno intervallati da proiezioni di rari materiali audiovideo.
Martedì 24 gennaio, il filosofo e psicoanalista Umberto Galimberti sarà ospite dell’incontro Auto e teche, alle prese col rapporto fra uomo, scienza e tecnica, e il disagio che questo rapporto genera nella nostra quotidianità.  A proposito di autonevralgie, autoparanoie, autonevrosi: come difendersi dalle patologie sociali e individuali generate dall’uso e dall’abuso dell’auto? Ne parlano due non-automobilisti per caso e per volontà: lo scrittore Tiziano Scarpa e il duo  teatral-cinematografico-narrativo Antonio Rezza-Flavia Rastrella, il 2 febbraio, durante conferenza Cerchi in lega. E poich

Share

On gennaio 24th, 2006, posted in: Lifestyle News by
No Responses to “Auto-reverse al Gam di Bologna”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus