registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Pole position per l

And the winner is… Stefano Sebastio, neodottore e ormai ex studente dell’Università di Parma, premiato per la miglior tesi di laurea magistrale in Ingegneria informatica.

{mosimage}

Sebastio si è aggiudicato il premio Dario Bianchi giunto alla quinta edizione e dedicato alla miglior tesi (magistrale o specialistica) discussa nell’anno 2009/2010, sull’intelligenza artificiale.
Rappresentazione della conoscenza, ragionamento automatico, soft computing, linguaggio naturale e sintesi del parlato, e-learning, insomma l’intelligenza intesa nel senso più ampio.
Architettura per videogiochi PZP con rilevamento intelligente di comportamenti anomali il titolo del lavoro che gli è valso il premio da 1.085 euro. La consegna avverrà oggi nell’ateneo parmense presso la sede didattica della facoltà di Ingegneria (per i dettagli www.unipr.it).
Il riconoscimento Dario Bianchi è stato istituito dalla famiglia in collaborazione con l’ateneo per ricordare il professore e studioso di intelligenza artificiale scomparso nel 2005.
Non solo Ingegneria informatica, elettronica e delle telecomunicazioni anche Fisica, i campi in cui i laureandi possono sbizzarrirsi nelle loro tesi per aspirare al premio. Per il prossimo anno è ancora tutto da decidere, studenti fatevi sotto!
Share

On ottobre 7th, 2010, posted in: Facce di Campus by
No Responses to “Pole position per l”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus