registration





A password will be e-mailed to you.

Piccoli produttori con grandi idee

_ Stefano Calicchio e Lorenzo Mennillo 25 e 26 anni, informatici
Un’amicizia nata fra i banchi delle superiori e una grande passione per l’informatica. Ecco così che nell’ottobre del 2006 Stefano Calicchio e Lorenzo Mennillo fondano Stelor Informatica a Cantù, nel Comasco. La società è una delle prime in Italia a presentare una piattaforma per la pubblicazione di comunicati stampa on-line (www.prstelor.com), usata da centinaia di aziende.
Ex studente di informatica alla Bicocca, Lorenzo; laureato in Pubbliche relazioni e pubblicità allo Iulm, Stefano: la loro azienda ha anche lanciato il portale www.marketingeditoriale.com.
_ Federico Bari 30 anni, ingegnere
Si può risparmiare energia anche in un grande condominio dove c’è il riscaldamento centralizzato? La risposta di Federico Bari, giovane ingegnere, presidente e amministratore delegato di Ingenia srl, è sì.
La sua impresa – che ha sede nell’incubatore di aziende innovative I3P del Politecnico di Torino – ha messo a punto il progetto EcoThermo che consente anche ai condòmini che abitano in appartamenti con il riscaldamento centralizzato di utilizzarlo (e di pagarlo) solo per l’utilizzo effettivo.
Federico, di origini veneziane, ha studiato a Ferrara Ingegneria elettronica. Ingegneria si è piazzata terza al Pni 2007.
_ Ugo Parodi Giusino 26 anni, imprenditore del web
L’hanno chiamata l’alternativa italiana di qualità a YouTube. In realtà www.vvtv.it è un «Video aggregatore
» che organizza i servizi di YouTube «in stile web 2.0», come spiega il fondatore Ugo Parodi Giusino, palermitano. Ovvero? «VVTV oltre a una trasmissione in tempo reale dei video, ha come punto di forza una cernita di qualità dei contenuti, organizzati e aggiornati quotidianamente da una redazione. I canali del sito costituiscono il palinsesto, sempre consultabile e con un’offerta molto ampia».
Laurea (in Scienze e tecnologie dell’arte, dello spettacolo e della moda) e master (in Cinema promozionale in digitale) nel capoluogo siciliano, studi al Dams di Bologna e a Barcellona, Ugo è il socio unico della Belsito media srl proprietaria di VVTV. Gli utili sono generati in base al numero degli utenti, grazie a un modello di pubblicità non invasiva.
_ Roberta Gollini e Paola Melle
Stress da matrimonio? Pensiamo a tutto noi. Potrebbe essere questo il motto di Roberta Gollini e Paola Melle, titolari dell’agenzia We:plan di Bologna, specializzata nell’organizzazione di eventi, matrimoni in testa, ma anche altre cerimonie o meeting aziendali.
«Ci mettiamo a disposizione degli sposi, aiutandoli a capire come realizzare il loro sogno, sbrigando al posto loro tutte quelle esigenze pratiche, ma comunque indispensabili, che di romantico hanno ben poco», spiegano le due, una laurea in Scienze politiche per Paola (con master in Management dei servizi culturali), una in Conservazione dei beni culturali per Roberta. Le due imprenditrici hanno appena ricevuto il premio Giovane impresa di Cna Bologna.
_ Gabriele Cantoni 27 anni, scultore
All’origine, un’intuizione: restituire dignità artistica a quanto svilito dalla fabbricazione seriale e dall’industrializzazione del prodotto.
Nato dalla creatività e dalla passione per il bello di due giovani artisti milanesi, Gabriele Cantoni e l’ex compagno di studi Lorenzo Meregalli, entrambi diplomati all’Accademia di Belle arti di Brera, Studio Cromo (www.studiocromo.it) è una dinamica realtà imprenditoriale, recentemente avviata ma già nota nel settore, che combina abilità esecutiva e gusto estetico nella realizzazione di sculture di qualunque dimensione, oggetti d’arredo e allestimenti scenografici.
Grazie all’utilizzo di materie plastiche (resine, plastiche, espansi), tradizionali (legno, pietra, acciaio, terracotta) e tecniche di lavorazione innovative, i giovani scultori propongono soluzioni inedite, progettate per rispondere al meglio alle richieste del singolo cliente. Una formula non standardizzata che fa la differenza.
_ Marianna Martino 24 anni, editrice
Tutti dicevano che aprire una casa editrice alla sua età era pura follia, ma lei, Marianna Martino, non si è lasciata dissuadere e nel maggio 2005, dopo un master alla Scuola Holden, ha fondato la Zandegù Editore (www.zandegu.it). Un anno per trovare testi, pensare alla grafica, alla distribuzione e nel marzo 2006 sono usciti i primi due libri: Hollywood Party (Aa.Vv.) e Cosa faccio quando vengo scaricato di Simone Marcuzzi.
A questi se ne sono aggiunti molti altri, pubblicati nelle tre collane di romanzi (I fichissimi), racconti (I nati ieri) e manuali (Zandeguide). Tutti a tema surreale, rigorosamente scritti da autori emergenti. Una casa editrice giovane fatta per i giovani, lettori o nuovi talenti, poco importa. Purch

Share

On febbraio 1st, 2008, posted in: Facce di Campus by
No Responses to “Piccoli produttori con grandi idee”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus