registration





A password will be e-mailed to you.

Occhio, e orecchio, a queste new band

_ …a Toys orchestra
Il loro Technicolor dreams ha appena vinto il più prestigioso riconoscimento nazionale per la musica indipendente, il premio della critica del Pimi come migliore album del 2007.
Gli …A Toys Orchestra sono tra le più internazionali delle giovani band italiane: testi anglofoni, sound rock e contaminazioni elettroniche. E mentre si prepara a una distribuzione del Cd anche nel mercato europeo, la band campana continua a tuffarsi tra un live e l’altro: sarà in giro per l’Italia fino al 23 febbraio.
www.atoysorchestra.com
_ Caminada
Un disco di debutto intimo e al tempo stesso generazionale, con lo sguardo rivolto a se stessi ma anche al mondo che li circonda: così i Caminada, trio milanese di giovani (davvero talentuosi) musicisti si presenta al pubblico del 2008.
Sound rock molto godibile e testi senza fronzoli. C’è anche una critica alla loro città, Milano. «Critica che al contempo stiamo facendo anche a noi stessi», dicono, «fino ad arrivare all’ironica presa di coscienza di come il modello dello studente universitario sia l’unico considerato all’unanimità come degno di rispetto».
www.caminadamusic.com
_ Les Fauves
Nati e cresciuti a Sassuolo, nel cuore dell’Emilia più rock e godereccia, età media 22 anni, un talento in piena esplosione sia come musicisti che come animali da palcoscenico: sono i connotati dei Les Fauves, giovanissima band indie con una passione per il punk.
Un brano tratto da N.A.L.T. 1, il loro primo disco, è stato inserito nella colonna sonora del film di Sergio Zanasi Non pensarci con Valerio Mastandrea, uno dei film maggiormente applauditi all’ultima Mostra del cinema di Venezia. In tour in Italia fino a marzo.
www.lesfauves.net
_ Fuossera

Hanno realizzato un Cd, Spirito e materia, che rappresenta il distillato di nove anni di esperienze, collaborazioni, impressioni, strada battuta. Sono duri e densi come la vita i testi dei Fuossera, quartetto hip hop napoletano che racconta il lato oscuro della città, svelandolo come in una pagina di Roberto Saviano.
Cresciuti nelle strade di una periferia estrema, armati di parole per raccontarla. Ma soprattutto di suoni ed emozioni per cambiarla.
www.fuossera.it
_ Gel
Vivere al limite, fino a un passo dall’autodistruzione. E poi tornare, perch

Share

On febbraio 1st, 2008, posted in: Facce di Campus by
No Responses to “Occhio, e orecchio, a queste new band”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus