registration





A password will be e-mailed to you.

Marco Dotti: rotta a Oriente, fra Polo e Piano

Sveglia alle 7 in quel di Cernobbio (Co). Il tempo di un caffè e al volo in ufficio. A Tianjin. Eppure, se gli si domanda della Cina risponde: «Mai vista». Sveglia alle 7, sempre in quel di Cernobbio. La solita tazza di caffè e subito all’università. Questa volta in Italia. Marco Dotti, 23 anni, non ha una doppia vita, è semplicemente iscritto al quinto anno di Architettura civile al Politecnico di Milano. Che abbia avuto a che fare con un ex postribolo nel porto storico della capitale Pechino, non è un buon motivo per trarre conclusioni. «Otto team misti, rigorosamente selezionati. Per ogni italiano c’erano due o tre cinesi. Al mio gruppo è toccato un bordello di fine ‘800». La trama s’infittisce… E se, invece, non fosse un mistero? Mettiamola così: di giallo c’è solo il colore. Della pelle. Iaol, Interior architecture on-line, è il progetto di valorizzazione e riqualificazione urbana che, grazie alla piattaforma e-project elaborata da Metid, ha coinvolto otto studenti del Politecnico milanese e 24 dell’Università di Tianjin, nel recupero di uffici su tre aree storiche di concessioni francesi. «Un laboratorio di progettazione architettonica che ha permesso la condivisione di contenuti ed elaborati coi partner Oltreoceano. Tre mesi di attività on-line che hanno anticipato l’arrivo in Italia degli amici orientali», racconta Marco. «Con i miei due compagni abbiamo sviluppato l’analisi storica del territorio, le mappe cognitive, una mappatura delle funzioni». Nei sogni del giovane architetto l’ex casa di piacere è un progetto di un palazzo dirigenziale: due piani, due loggiati, portineria, sala d’aspetto, esercizi commercialI e una confortevole area relax. «Visitare Tian-jin di persona? Magari!». Per il momento, a prendere il largo sarà il suo lavoro, in pubblicazione sulla popolare rivista cinese Urban space design. Alla conquista dell’Est, fra Marco Polo e Renzo Piano…

Share

On giugno 5th, 2006, posted in: Facce di Campus by
No Responses to “Marco Dotti: rotta a Oriente, fra Polo e Piano”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus