registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Camillo Sorrentino

«70%». Il nome è certamente bizzarro ma il progetto di tesi lo è ancora di più: una cellula abitativa studiata per prevenire gli effetti catastrofi ci dell’innalzamento del livello del mare; ideata per galleggiare sull’acqua ma adattabile anche alla terra, totalmente ecologica e autosostenibile, grazie all’uso di pannelli solari, fotovoltaici e un desalinizzatore. Con questo lavoro Camillo Sorrentino, classe ’82, assieme a Maria Proshina e Florian Marsoner, ha segnato due gol memorabili: si è diplomato allo Ied Design di Milano e ha vinto Base 2 – Biennale d’arte degli studenti europei 07, mostra-concorso che ha coinvolto scuole e istituti di ben 44 Paesi sul tema: «Sign & design per un’arte eco-responsabile». Come dire, nel mare turbolento della vita, meglio imparare subito a nuotare, che non si sa mai. E lui se la cava già molto bene!

{mosimage}

Campus gennaio/febbraio 2008

Share

On gennaio 11th, 2011, posted in: Facce di Campus by
No Responses to “Camillo Sorrentino”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus