registration





A password will be e-mailed to you.

La killer del gatto

Le prime immagini erano state pubblicate sul sito dell’associazione "Distruggi" (tradotto dal cinese): si vedeva una giovane donna, molto attraente in minigonna e tacchi a spillo, che massacrava un gattino passandoci sopra con le scarpe. Il sito è stato immediatamente censurato dal Governo – conteneva anche altro materiale violento – ma le immagini sono state riprese e pubblicate da un quotidiano di Hong Kong, il "Sing Tao". Immediata è scattata la caccia all’uomo, anzi alla donna: un tam tam su internet, e migliaia di bloggers si sono messi ad analizzare le foto, fino ad individuare la città dove erano state scattate, Hangzhou, nella provincia orientale dello Zhejiang. Mentre si cerca di scoprire chi sia la donna protagonista del massacro del micio, è stata identificata la persona che ha registrato il sito "Distruggi". "E’ un gruppo organizzato per fare del male agli animali, vogliamo andare fino in fondo", hanno affermato dall’Associazione per la difesa degli animali di Pechino. In Cina, però, manca una legge che tuteli i diritti dei migliori amici dell’uomo e punisca gli autori di sevizie.

Share

On aprile 10th, 2006, posted in: Diario da Pechino by
No Responses to “La killer del gatto”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus