registration





A password will be e-mailed to you.

Colpo di fulmine e certificato di divorzio

Una curiosa storia di cronaca, nella Cina tradizionalista e poco incline ai colpi di testa. Wang, una giovane donna di 32 anni molto graziosa, è stata rapinata qualche settimana fa mentre stava parcheggiando la sua bicicletta davanti ad un supermercato. Il ladro l’ha urtata alle spalle, e mentre lei si sbilanciava in avanti cercando di non cadere, le ha sottratto la borsetta e si è dileguato. Nel maltolto c’erano 1000 yuan (circa 100 euro), un telefono cellulare, il bancomat, la carta d’identità e il certificato di divorzio. Quando Wang è ritornata in ufficio, alcuni giorni dopo, ha trovato i suoi colleghi che l’aspettavano sorridenti: in una mano, la borsetta della giovane, nell’altra una lettera di accompagnamento. Il ladro era rimasto molto colpito dalle foto della giovane, contenute nel portafoglio, e se ne era innamorato. Ringalluzzito dal certificato di divorzio, che evidenziava lo stato "single" di Wang, le chiedeva di incontrarla. Il "colpo di fulmine", però, non è stato ricambiato: intimorita dalla piega degli eventi, Wang ha contattato la polizia e sta meditando anche di cambiare lavoro, per non essere più rintracciabile dal ladro innamorato.

Share

On maggio 23rd, 2006, posted in: Diario da Pechino by
No Responses to “Colpo di fulmine e certificato di divorzio”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus